1/11

Lugano

YOGA AMRITA

Authorized Ashtanga Yoga studio

"Lo Yoga si scopre praticando"

"Practice, practice, 99 % of this yoga is practice, 1 % is theory"
                                               
 Sri K. Pattabhi Jois

  

Informazioni sulla classe di yoga stile Mysore


Mysore è un modo tradizionale di apprendere e praticare Ashtanga Yoga, come insegnato da Sri K. Pattabhi Jois.


Nello stile Mysore ogni studente pratica da solo la sua sequenza fino alla posizione assegnata che è il punto appropriato a seconda delle proprie capacità ed esperienze. L'insegnante spiega ad ogni studente individualmente e quando lo studente è pronto viene assegnata una nuova asana. Queste asana vengono date una ad una nella sequenza tradizionale in modo che lo studente possa costruire forza, flessibilità, concentrazione e resistenza attraverso la pratica costante della sequenza. Durante la pratica individuale lo studente riceve alcuni aggiustamenti  per la correzione degli asana. Questo aiuta a facilitare la consapevolezza e a guidare lo studente oltre i suoi limiti percepiti. Studenti avanzati e principianti praticano insieme nello stesso spazio fianco a fianco. La pratica dello stile Mysore alla fine consente agli studenti di crescere e progredire a un ritmo sicuro e ideale per le loro abilità individuali.
Fin dal primo giorno gli studenti imparano come praticare da soli mentre sono guidati e supportati dall'insegnante. Lo stile Mysore è auto-pratica sotto lo sguardo attento dell'insegnante, che interviene quando necessario, consigliandolo secondo le necessità e permettendogli di avanzare quando lo studente è pronto. Gli studenti imparano idealmente la disciplina, la concentrazione e come esercitarsi in un modo ideale e in modo individuale.
Il metodo Ashtanga vinyasa vuole essere una pratica quotidiana. La pratica si svolge tutti i giorni tranne la domenica.

Principianti 
Il modo migliore per imparare Ashtanga Yoga come principiante è in una lezione stile Mysore. In questo contesto, ai principianti viene insegnata la sequenza individualmente  con un ritmo idoneo per lui. Nelle lezioni di Mysore tutti gli studenti ricevono un'attenzione individuale da parte dell'insegnante. Agli studenti vengono insegnati nuovi asana e il progresso attraverso le serie appropriate alle loro condizioni e abilità. In questo modo l'insegnante può facilitare la pratica ideale per ogni studente. Di solito la prima settimana inizieremo con Surynamaskara A & B e poi procederemo a un ritmo adeguato verso gli asana della prima serie.
Per le persone nuove allo yoga Ashtanga si richiede un impegno minimo di un mese di almeno 2 volte alla settimana. I nuovi studenti sono anche invitati a venire a seguire una lezione prima di unirsi a Studio Yoga Amrita.

Aggiustamenti 
In una classe Mysore gli studenti possono aspettarsi di ricevere aggiustamenti pratici dall'insegnante. Se preferisci non ricevere alcun aggiustamenti, è importante informare l'insegnante. Generalmente, quando uno studente avanza, diminuisce la necessità di aggiustamenti e, di fatto, gli studenti più avanzati iniziano a trovarli una distrazione. Gli aggiustamenti  hanno lo scopo di correggere l'allineamento, la forma, superare i limiti e i preconcetti, facilitare la consapevolezza e inviare gli studenti nella giusta direzione fisica ed energetica. Gli studenti non si devono aspettare di ricevere aggiustamenti ogni giorno perché ciò può favorire l'eccessiva dipendenza dall'insegnante. Nel caso in cui si riceva un aggiustamento doloroso o scomodo, è necessario informare immediatamente l'insegnante. Se hai bisogno di aiuto con un asana particolare, si può chiedere aiuto. Importante però non aspettare troppo a lungo in un asana per ricevere un aggiustamento. Se non arriva si può proseguire con l asana successivo: è generalmente meglio continuare tua pratica piuttosto che aspettare troppo a lungo e perdere la concentrazione, l’energia, il calore e il flusso. L aggiustamento arriverà poi nella pratica successiva.

Progresso
    Il metodo Ashtanga è inteso come una pratica quotidiana e gli studenti sono incoraggiati a impegnarsi a praticare almeno 3 volte a settimana. Tradizionalmente, si pratica tutti i giorni tranne la domenica. All'inizio può essere molto difficile impegnarsi in una pratica quotidiana, e spesso ci vuole tempo. La frequenza regolare è incoraggiata, anche se poche volte alla settimana in combinazione con un'auto-pratica a casa è sufficiente. I drop-in vanno bene per i visitatori fuori città o altri studenti con una pratica consolidata.
    Cheat Sheets e memorizzazione della sequenza
    * La conoscenza della corretta sequenza di vinyasa e asana è parte della pratica tanto quanto lo è fare le asana appropriate. Se non conosci la sequenza, è comunque accettabile frequentare una lezione di Mysore. Di sicuro non ci vorrà molto per imparare la sequenza. Nella classe Mysore è previsto e va bene chiedere assistenza o aiuto all'insegnante in qualsiasi momento, specialmente se si è dimenticata quale è l’asana successivo o come è il vinyasa corretto. È meglio aspettare e chiedere piuttosto che sbagliare la successione degli asana. Se lo studente ha un diagramma delle posture yoga Ashtanga, può rivedere e studiare le posture a casa invece di portarle in classe e continuare a guardare il diagramma. Con il tempo, lo  studente memorizza il flusso delle posture, facendole regolarmente in classe sotto la guida del proprio insegnante. La rapidità di memorizzazione  della sequenza è incredibile e si stabilirà velocemente una pratica che diventa veramente personale e individuale.


Consigli per la pratica 

* Si prega di non mangiare 3 ore prima 
* Si prega di fare il bagno o la doccia prima 
* Si prega di non indossare profumi o deodoranti profumati 
* Si prega di menzionare eventuali lesioni o malattie al proprio insegnante o in caso di gravidanza.
* Per favore, divertiti con la tua pratica!